ASSISTENZA TELEFONICA +39 3475816093

SPEDIZIONE GRATUITA CON € 49,90 DI ORDINE

Aloe Vera Dr.Vandelli

Aloe Vera

L’Aloe Vera: nettare di bellezza dagli usi più disparati

Tra le piante più famose ed utilizzate anche nelle ricette di bellezza homemade, non si può non citare l’Aloe Vera, pianta officinale della famiglia delle Aloacee dagli innumerevoli benefici ed utilizzi. Originaria dell’America del Sud, l’Aloe vera è ormai coltivata in tutto il mondo grazie alla sua alta adattabilità a climi diversi. Tuttavia cresce meglio nelle zone marittime ed è forse da questa sua peculiarità che prende il nome: in greco, infatti, alos significa “sostanza salata”.

Facilmente riconoscibile e dall’aspetto caratteristico, l’Aloe Vera è una succulenta dalle foglie verdi, lunghe e dalla forma lanceolata. Esse sono carnose e ricche di gel, ingrediente indispensabile in moltissimi cosmetici. In primavera produce un fiore rosso che cresce al centro delle foglie.

Da millenni è utilizzata per lenire o risolvere numerosi problemi, e può essere assunta sia per via esterna che interna, ma in questo secondo caso la materia prima deve essere precedentemente trattata per rimuovere alcune sostanze che possono intossicare l’organismo.

La sua applicazione sulla pelle è particolarmente indicata per scottature, anche solari, o per alleviare i fastidi delle punture d’insetto. È anche estremamente idratante in caso di secchezza del derma e dei capelli, per questo è l’ingrediente principale di molte maschere.

Ha un’azione cicatrizzante e battericida in quanto è biocompatibile con la pelle, cioè è in grado di rigenerare velocemente l’epitelio: per questo motivo può essere particolarmente utile in caso di acne, in quanto aiuta a limitare i segni cutanei dovuti alla spremitura dei brufoli. Salvo allergie, il gel non ha effetti collaterali, è molto versatile nell’uso e può essere somministrata anche ai bambini.

Il succo d’Aloe Vera, invece, viene estratto dalla parte superficiale delle foglie, ha proprietà depurative, disintossicanti e lassative oltre che gastro-protettive; andrebbe tuttavia assunto per cicli brevi, per evitare che a livello gastrico si generino effetti indesiderati o effetti paradosso. Contiene inoltre principi antiossidanti che favoriscono l’ossigenazione del sangue, e quindi la rigenerazione delle cellule.

In caso si assumano farmaci o si soffra di malattie conclamate, prima di incominciare un trattamento a base di succo d’Aloe, sarebbe sempre meglio chiedere il parere del proprio medico o dell’erborista, i quali sapranno consigliarvi e segnalarvi eventuali interazioni. È da evitare anche durante la gravidanza e l’allattamento.

Se vuoi beneficiare subito delle proprietà di questa interessantissima pianta, ti consiglio il Gel Aloe Vera 99%.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email