ASSISTENZA TELEFONICA +39 3475816093

SPEDIZIONE GRATUITA CON € 50,00 DI ORDINE

Bava di Lumaca: Il Segreto per una Salute che Passa dalla Pelle

Bava di Lumaca Blog Dr.Vandelli

Bava di Lumaca: Il Segreto per una Salute che Passa dalla Pelle

Alcune piante hanno nomi davvero particolari, e tra queste ne troviamo una che a sentirla nominare fa venire i brividi: Artiglio del Diavolo … ma che poi, conoscendola e utilizzandola, non solo li fa passare, ma apporta anche grandi benefici alle nostre articolazioni.
L’Artiglio del Diavolo in inglese si chiama in diversi modi: “Devil’s claw” (artiglio del diavolo), “grapple plant” (pianta rampino), “wood spider” (ragno di legno) ma non lasciamoci intimorire!

 

 

Introduzione all’Artiglio del Diavolo

L’ ARTIGLIO DEL DIAVOLO – Harphagophytum procumbens, è una pianta erbacea perenne nota per il suo potere analgesico e antinfiammatorio. 

Il nome scientifico Harpagophytum deriva dalle parole latine “harpago”, che significa “uncino”, e “phyton”, che significa “pianta”, a causa delle numerose spine uncinate presenti nella parte aerea della pianta. Il termine “procumbens” significa invece “sdraiarsi” e fa riferimento al portamento strisciante dell’Artiglio del Diavolo

Appartiene alla famiglia delle Pedaliaceae, nome che deriva da “piede” e fa riferimento ai frutti di alcune piante che, proprio perché a forma di gancio, aderiscono ai piedi degli animali che ne favoriscono la disseminazione. È caratterizzata da fusti striscianti e da foglie lobate di colore verde – blu. I fiori sono a forma di tromba di color rosso-violetto mentre i frutti sono legnosi e appuntiti e le conferiscono il nome, proprio perché simili ad artigli. Il nome artiglio del Diavolo viene proprio dalla forma dei suoi frutti, capaci di intrappolare piccoli animali ma soprattutto, pungenti al punto che se una persona o un animale li calpesta, provocano un forte dolore che fa dimenare i malcapitati proprio come fossero indemoniati!  

Origine e Caratteristiche dell’Artiglio del Diavolo

Originaria dell’Africa Meridionale, in particolare Namibia, Botswana e Sudafrica, la pianta cresce spontaneamente in zone semidesertiche, in particolare in terreni sabbiosi e ricchi di ossidi di ferro.  Da secoli la pianta è utilizzata nella medicina tradizionale delle popolazioni di queste aree per curare i dolori articolari e quando comparve in Europa nei primi del Novecento ne furono subito apprezzate le proprietà grazie alle quali ancora oggi viene utilizzata nel trattamento di problemi osteo-articolari.

A Cosa Serve l’Artiglio del Diavolo?

L’Artiglio del Diavolo è conosciuto per le sue proprietà benefiche e viene utilizzato nella medicina tradizionale sud-africana da secoli per vari problemi di salute, tra cui:

  1. Malattie reumatiche
  2. Dolori articolari
  3. Febbre
  4. Problemi allo stomaco

Proprietà e Benefici dell’Artiglio del Diavolo

Le radici tuberizzate vengono raccolte in autunno e, dopo l’essiccazione, utilizzate per la preparazione di prodotti erboristici e fitoterapici. Tra i principi attivi contenuti troviamo i glucosidi iridoidi, arpagoside – arpagide e procumbide che gli conferiscono proprietà antinfiammatorie e analgesiche e grazie all’azione amaricante, stimolano la produzione di succhi gastrici e bile e infine i fitosteroli, composti vegetali che esercitano un’azione antinfiammatoria simile al cortisone.

Principi Attivi e Proprietà

L’Artiglio del Diavolo contiene numerosi principi attivi, tra cui:

  • Glucosidi iridoidi: Arpagoside, arpagide, procumbide
  • Triterpeni: Acido oleanolico, acido ursolico
  • Flavonoidi: Canferolo, luteolina, fisetina
  • Fitosteroli: Beta-sitosterolo, campesterolo, stigmasterolo

Gli esperti ritengono che l’effetto benefico dell’Artiglio del Diavolo sia dovuto all’insieme di questi principi attivi, che conferiscono alla pianta proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Queste proprietà la rendono particolarmente utile nella cura di affezioni reumatologiche, come l’artrosi, il mal di schiena, la tendinite e la periartrite.

Usi Terapeutici dell’Artiglio del Diavolo

L’Artiglio del Diavolo si utilizza in preparazioni differenti a seconda del trattamento. La parte impiegata è la radice secondaria, ovvero quella laterale, ricca di arpagosidi (glicoside dalle spiccate proprietà antinfiammatorie) che, una volta raccolta e sminuzzata può essere utilizza sia per uso topico, con azione antidolorifica, antireumatica e spasmolitica che per uso interno, in questo caso stimola la digestione, riduce l’assorbimento del colesterolo e aiuta a calmare i dolori nella fase premestruale.

Utilizzo e Dosaggio del Principio Attivo

La preparazione più utilizzata è la crema, applicata direttamente sulle parti dolenti, ma se ne riconosco benefici anche in forma di gel, tintura madre e, per usi interni, in pastiglie e infusi/decotti per contrastare emicranie, dolori mestruali e favorire la digestione.

L’Artiglio del Diavolo è comunemente assunto per via orale sotto forma di estratto secco ottenuto dalla radice della pianta. Il contenuto di arpagoside nell’estratto varia dall’1 all’8%, generalmente attorno al 2%. Il dosaggio medio utilizzato negli studi è compreso tra 600 e 1.200 mg di estratto secco titolato al giorno. L’effetto si manifesta nell’arco di 7-8 giorni e raggiunge il massimo dopo circa 30 giorni, mantenendosi poi stabile nel tempo.

Curiosità

I benefici di questa pianta così particolare li conoscono bene anche i nostri amici a quattro zampe infatti, se pur seguendo un altro dosaggio, viene utilizzata anche sugli animali.

Non lasciamoci ingannare dal nome, l’artiglio del Diavolo è un toccasana per il nostro organismo, ma stiamo attenti a non calpestarlo!

I Prodotti Dr.Vandelli con Artiglio del Diavolo

Gel Artiglio del Diavolo Dr.Vandelli

Gel Artiglio del Diavolo

Gel Artiglio del Diavolo con estratto di Artiglio del Diavolo, arricchito di Camomilla e Pantenolo, è il rimedio ideale per il trattamento dei problemi articolari e dei dolori reumatici. L’azione analgesica dei principi attivi, è indicata per combattere e dare sollievo da:

  • dolori muscolari
  • lombari e cervicali
  • tendiniti
  • artrite
  • artrosi
  • dolori da contusioni
  • dolori da sciatalgia

Acquista Ora

Crema Dolori Articolari Dr.Vandelli

Crema Dolori Articolari

Crema Dolori Articolari, è composta da estratti di ArnicaArtiglio del Diavolo, Boswellia, Mentolo e Canfora. Grazie alla sinergia dei numerosi principi attivi, svolge un’azione decontratturante e lenitiva sia a livello articolare che muscolare. È particolarmente indicata per chi pratica sport e attività fisica intensa.

Acquista Ora

Tisana Articolazioni con Spirea e Artiglio Dr.Vandelli

Tisana Articolazioni con Spirea e Artiglio

Tisana Articolazioni con Spirea e Artiglio è a base di Spirea, Equiseto, Artiglio del Diavolo, Frassino e Liquirizia. Indicata per alleviare i dolori delle articolazioni, con proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Utile nel trattamento di artrite e artrosi, e mineralizzante delle ossa.

Acquista ora

Condividi questo articolo

Michel Vandelli

Michel Vandelli

Ciao! Sono Michel Dr Vandelli, esperto in fito-cosmetologia con una laurea in Scienze e Tecnologie Erboristiche. Offro consulenze personalizzate sulle proprietà delle piante e fitoterapia per il benessere quotidiano. Insegno Taijiquan, Qigong, Yoga e Massaggio Tuinà, integrando salute fisica e mentale. Contattami per domande o informazioni. Sono qui per aiutarti!

ULTIMI ARTICOLI

Ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo ordine!

Riceverai anche Approfondimenti Esclusivi sulla tua Salute e il tuo Benessere